4.000.000 € per le vittime della tratta, stranierinitalia.it, 01/03/07

4.000.000 € per le vittime della tratta
Finanzieranno i progetti di assistenza e integrazione previsti dll'articolo 18 del Testo Unico. Possono presentare domanda enti locali e associazioni

 

ROMA - Quattro milioni di euro per chi aiuta le vittime della tratta a rifarsi una vita.

A stanziarli è il Dipartimento per i Diritti e le Pari Opportunità per progetti a favore di chi sfugge a situazioni di violenza e grave sfruttamento, il più delle volte donne straniere finite nel racket della prostituzione. L'articolo 18 del testo Unico prevede in questi casi il rilascio di un permesso di soggiorno per protezione sociale e la partecipazione a programmi di assistenza e integrazione.

Il bando è stato pubblicato il 27 febbraio in Gazzetta Ufficiale e finanzierà "i progetti rivolti specificamente ad assicurare un percorso di assistenza e protezione, ivi compresa l'attività per ottenere lo speciale permesso di soggiorno di cui all'art 18". I destinatari dovranno essere "persone straniere che intendano sottrarsi alla violenza ed ai condizionamenti di soggetti dediti al traffico di persone a scopo di sfruttamento, nonché i cittadini di Stati membri dell'Unione europea che si trovino in una situazione di gravità ed attualità di pericolo".

Possono presentare domanda Regioni, Province e Comuni, ma anche i soggetti privati convenzionati con questi enti e iscritti nel registro delle associazioni che svolgono attività a favore degli immigrati. I progetti dovranno avere la durata di una anno e saranno finanziarti per il 70% con risorse statali, mentre il resto sarà a carico dell'ente locale dove verrà realizzato il progetto. Il tetto massimo finanziabile per ogni progetto è di euro 571.400.

Le domande vanno presentate entro il 29 marzo al Dipartimento per i Diritti e le Pari Opportunità - Segreteria tecnica della Commissione interministeriale per l'attuazione dell'art.18, Largo Chigi 19 - 00187 Roma. Qui sotto potete scaricare il bando e i moduli, per maggiori informazioni si può chiamare lo 06 67792450 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Scarica

Bando

Domanda di candidatura
Formulario per la presentazione del progetto

Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Il carcere visto da dentro

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione