Diritti dello straniero nelle more del rilascio del primo permesso di soggiorno per lavoro subordinato, Ministero dell'Interno, 26/02/07

Diritti dello straniero nelle more del rilascio del primo permesso di soggiorno per lavoro subordinato
La direttiva emanata dal Ministro dell'Interno Amato il 20 febbraio 2007

Il ministro dell'Interno Amato ha emanato in data 20 febbraio 2007 una direttiva in materia di diritti dello straniero nelle more del rilascio del titolo di soggiorno per lavoro subordinato. Con tale documento si è voluto rispondere alle numerose richieste pervenute al Dipertimento per le libertà civili e l'immigrazione relative alla possibilità di svolgere attività lavorativa da parte dei lavoratori extracomunitari in attesa del rilascio del primo permesso di soggiorno  e di esercizio dei diritti connessi al possesso del medesimo permesso.

Per accedere ai benefici di cui alla direttiva, gli stranieri, che abbiano presentato domanda di rilascio del permesso di soggiorno allo Sportello Unico dell´Immigrazione entro 8 giorni dall´ingresso nel territorio nazionale  e abbiano sottoscritto il contratto di soggiorno, devono essere in possesso di copia del modello di richiesta di permesso di soggiorno rilasciato dallo Sportello Unico dell´Immigrazione  e della ricevuta attestante l´avvenuta presentazione della richiesta rilasciata dall´Ufficio postale abilitato.

Gli Sportelli Unici dell´Immigrazione dovranno provvedere, pertanto, alla consegna, oltre che di copia del contratto di soggiorno sottoscritto dalle parti, anche della copia del modello di richiesta del permesso di soggiorno.

Il testo completo della direttiva

Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Il carcere visto da dentro

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione