Trasforma il tuo 5x1000 in uno strumento di tutela dei diritti umani
Leggi il nostro rapporto
Scarica la nostra guida

Immigrazione, naufragio a Capo Passero. Due barconi alla deriva chiedono aiuto, La Repubblica, 25/07/07

Un morto accertato, ma ci sarebbero altre vittime e molti dispersi
Nella notte 46 extracomunitari portati nel centro di accoglienza

Immigrazione, naufragio a Capo Passero. Due barconi alla deriva chiedono aiuto

ROMA - Aumenta il numero degli immigrati che perdono la vita cercando di raggiungere le coste italiane. Anche oggi sono arrivate tre segnalazioni che parlavano di morti e di barconi alla deriva. Per ora il bilancio è di un morto, ma potrebbero esserci altre vittime e molti dispersi. E stanotte 46 clandestini, tra cui quattro donne, sono stati soccorsi a 34 miglia dalla costa e portati nel centro d'accoglienza di Lampedusa.

Capo Passero.
Il corpo di un uomo è stato recuperato ma tracce fanno pensare che altri abbiano perso la vita nel naufragio di una piccola imbarcazione 18 miglia a sud di Capo Passero (Siracusa). Ad individuare un gozzo di sette metri capovolto, segnalato da un motopesca, sono stati mezzi della guardia costiera. Sotto l'imbarcazione è stato recuperato il cadavere di un uomo, apparentemente nordafricano, e oggetti che fanno ritenere che a bordo vi fosse un numero imprecisato di altre persone, tra cui donne.

Lampedusa
. Non c'erano, invece, morti sul gommone soccorso a circa 70 miglia da Lampedusa. Una motovedetta della Guardia costiera ha raggiunto l'imbarcazione, in difficoltà a causa del mare forza 4, e ha salvato 42 persone. Questa mattina era scattato l'allarme dopo una telefonata giunta dal satellitare di uno dei passeggeri, che sosteneva che a bordo c'erano cinque cadaveri. Ai soccorritori hanno spiegato di avere lanciato il drammatico l'Sos perché terrorizzati dal mare grosso e dal rischio di fare naufragio.

Non si hanno ancora notizie di un'altra imbarcazione in difficoltà a largo delle coste siciliane. Un altro sos telefonico è arrivato da una persona che parlava solo arabo e che non era in grado di fornire le coordinate. Si è saputo solo che la piccola imbarcazione è partita più di un giorno fa dalla Libia: a bordo 46 persone (anche in questo caso almeno 7 donne e 11 bambini) e tre cadaveri. Nel settore di mare dove presumibilmente si trova l'imbarcazione si sta dirigendo una nave della Marina Militare.
Otto ore su uno scoglio, è salvo. Un immigrato tunisino è rimasto aggrappato a uno scoglio per oltre otto ore ed è stato salvato dalla Guardia di finanza a Marettimo, nelle Egadi. Il clandestino era assieme ad altre cinque persone arrivate nell'isola su un gommone privo di motore. Al momento del ricovero presentava sintomi di assideramento.
  • 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Carceri per minori. Antigone: "in linea con le aspettat…

Carceri per minori. Antigone: "in linea con le aspettative più negative arriva il sovraffollamento anche negli IPM"

Al 30 aprile 2024 erano 571 i ragazzi e le ragazze recluse negli Istituti Penali per Minorenni (IPM) italiani. Ad oggi sono 7 (Bologna, Firenze, Milano, Potenza, Pontremoli, Torino, Treviso)...

Donne dentro e oltre la pena. Una guida al rilascio per le d…

Donne dentro e oltre la pena. Una guida al rilascio per le donne detenute nel carcere di Bologna

In Italia poca attenzione è stata fino ad oggi dedicata ai programmi che abbiano ad oggetto il reinserimento della persona che esce dal carcere, al di là del genere di...

Pubblicazione della graduatoria delle selezioni per il Servi…

Pubblicazione della graduatoria delle selezioni per il Servizio Civile Universale

Gentili candidate e candidati,come già accadde in occasione della scorsa edizione, anche quest'anno abbiamo sentito da parte vostra un grande entusiasmo e tanta competenza riguardo i temi che ci coinvolgono...

Violenze al carcere Beccaria. Antigone: “da tempo denunciamo…

Violenze al carcere Beccaria. Antigone: “da tempo denunciamo la situazione delle carceri minorili”

Relativamente alle violenze denunciate nell'Istituto Penale per Minorenni (IPM) Beccaria di Milano, ci auguriamo che le indagini facciano chiarezza su quanto sarebbe accaduto. È una buona notizia, nonché uno dei...

Affollamento, chiusure, suicidi. La fotografia delle carceri…

Affollamento, chiusure, suicidi. La fotografia delle carceri nel rapporto di Antigone

Carceri sempre più affollate, sempre più chiuse e dove avvengono sempre più suicidi. E' in sintesi questa la fotografia che "Nodo alla gola", il XX rapporto di Antigone sulle condizioni...

Roma, 22 aprile 2024. Presentazione di "Nodo alla gola…

Roma, 22 aprile 2024. Presentazione di "Nodo alla gola. XX Rapporto di Antigone sulle condizioni di detenzione"

Il prossimo 22 aprile, a partire dalle ore 10.00, presso la sede dell'Associazione Stampa Romana, Piazza della Torretta 36, Roma, si terrà la presentazione di "Nodo alla gola. XX Rapporto...

Vita e morte in cella, così il governo aggrava la pena

Vita e morte in cella, così il governo aggrava la pena

di Patrizio Gonnella su il manifesto del 5 aprile 2024 “Nodo alla gola” è il titolo del prossimo Rapporto di Antigone sulle carceri. Sono già 28 i suicidi nel 2024. L’ultimo...

Roma, 13 maggio: "Contro l'isolamento", un convegn…

Roma, 13 maggio: "Contro l'isolamento", un convegno organizzato da Antigone

Il prossimo 13 maggio, presso la Sala del Consiglio del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Roma Tre (Via Ostiense 161), avrà luogo il convegno “Contro l’isolamento” organizzato da Antigone. Circa due anni...

Suicidi e detenuti stranieri. Antigone: "il governo si …

Suicidi e detenuti stranieri. Antigone: "il governo si muove o prova a farlo, ma con ricette insufficienti o sbagliate"

5 milioni di euro per prevenire i suicidi in carcere e accordi per inviare a scontare la pena nel loro paese per i detenuti stranieri. Queste sono le due proposte...

Carcere di Viterbo. Condannato direttore del carcere nel pro…

Carcere di Viterbo. Condannato direttore del carcere nel procedimento per la morte di un detenuto. Il commento di Antigone

Comunicato stampa del 27 marzo 2024. Oggi il direttore della Casa Circondariale di Viterbo è stato condannato (con pena sospesa) per omissione di atti d'ufficio nell'ambito del procedimento che sta accertando...

Le carceri in Emilia Romagna: non solo sovraffollamento

Le carceri in Emilia Romagna: non solo sovraffollamento

Anche per l’anno 2023 l’Associazione Antigone Emilia Romagna ha completato le visite in tutti gli istituti di pena della regione, proseguendo con la sua attività di monitoraggio sulle condizioni di...

Guide al rilascio. Informazioni importanti per chi è a fine …

Guide al rilascio. Informazioni importanti per chi è a fine pena

ll momento del fine pena rappresenta per molte persone una fase di grande smarrimento, soprattutto per chi non ha una rete di riferimento all'esterno. Per aiutare ad orientarsi una volta fuori...

Presunte torture nel carcere di Foggia. Antigone: "si a…

Presunte torture nel carcere di Foggia. Antigone: "si accertino le responsabilità. Clima preoccupante in molte carceri"

"Si accertino le eventuali responsabilità rispetto a quanto sarebbe accaduto nel carcere di Foggia dove dieci agenti penitenziari sono accusati di tortura per le violenze contro due persone detenute. Si...

Suicidi in carcere. Antigone: "tre in poche ore: un 26e…

Suicidi in carcere. Antigone: "tre in poche ore: un 26enne a Pavia, un 20enne a Teramo e un 33enne a Secondigliano. Il totale è di 23 da inizio anno"

Continua a crescere il numero dei suicidi nelle carceri italiane. Gli ultimi tre sono avvenuti a distanza di poche ore nel carcere di Pavia e in quello di Teramo. Il...

Donne in carcere: presentazione dell'ultimo numero della riv…

Donne in carcere: presentazione dell'ultimo numero della rivista "Antigone"

Il prossimo 12 marzo, a Roma, presso la Casa Internazionale delle Donne, presenteremo il volume "L’esecuzione penale delle donne: temi, ricerche, prospettive", curato da Costanza Agnella e Susanna Marietti. Interamente consultabile...

Una delegazione di Antigone dal Presidente della Repubblica

Una delegazione di Antigone dal Presidente della Repubblica

Ieri una delegazione di Antigone, guidata dal Presidente dell'Associazione Patrizio Gonnella, è stata ricevuta dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. A lui va il nostro ringraziamento per le parole e...

È Online il calendario dei colloqui di selezione per il prog…

È Online il calendario dei colloqui di selezione per il progetto bando SCU 2023

È Online il calendario dei colloqui di selezione per il progetto bando SCU 2023 "La tutela dei diritti delle persone private della libertà 2024". I colloqui di selezione si terranno i...

Nordio cede sulla tortura e inventa «modifiche tecniche»

Nordio cede sulla tortura e inventa «modifiche tecniche»

«Il governo è al lavoro per modificare il reato di tortura adeguandolo ai requisiti previsti dalla convenzione di New York». Sono queste le parole del ministro della Giustizia, Carlo Nordio...

Visualizza tutte le news presenti in archivio

Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Rapporto Antigone

Rapporto Annuale

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione