Firmato al Ministero degli Affari Esteri un accordo con la Repubblica Araba d'Egitto per la cooperazione in materia di riammissione di immigrati clandestini, Ministero dell'interno, 09/01/07

Firmato al Ministero degli Affari Esteri un accordo con la Repubblica Araba d'Egitto per la cooperazione in materia di riammissione di immigrati clandestini
L'accordo sottoscritto alla presenza del Sottosegretario all'Interno Marcella Lucidi rafforza la cooperazione per il rimpatrio in Egitto degli immigrati clandestini

E' stato firmato oggi al Ministero degli Affari Esteri un Accordo bilaterale con la Repubblica Araba d'Egitto per la cooperazione in materia di riammissione di immigrati clandestini, di particolare importanza in relazione alle intense relazioni che legano l'Italia all´Egitto, anche in materia migratoria.

L'accordo é stato firmato dal Vice Ministro agli Affari Esteri Ugo Intini e dal Vice Ministro egiziano Mohammed Menessy, alla presenza del Sottosegretario all'Interno Marcella Lucidi e dell'Ambasciatore d'Egitto in Italia, Ashraf Rashed.
La firma dell'accordo ha fornito occasione per uno scambio di idee su tematiche migratorie fra le delegazioni dei due Paesi.  

In tale contesto, particolarmente importante é stata la discussione del Vice Ministro Menessy con il Sottosegretario Lucidi, nel corso della quale si sono vagliati i vari aspetti dell'accordo sottoscritto.

Tale accordo viene ad aggiungersi a quello firmato con l'Egitto nel 2005 nel settore del lavoro e della formazione, che consente di far meglio corrispondere la domanda di lavoro che si sviluppa in Italia con una più qualificata e selezionata offerta di lavoro in Egitto, facilitando l'immigrazione regolare.

Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Il carcere visto da dentro

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione