Libia: arresto ed espulsione di 1.395 immigrati clandestini, meltingpot.org, 29/12/06

Libia: arresto ed espulsione di 1.395 immigrati clandestini

Libia, 29 dicembre 2006 - da XINHUA

Le autorità di pubblica sicurezza libiche hanno dichiarato giovedì di avere arrestato tra il 7 e il 21 dicembre 537 immigrati clandestini e di averne espulsi altri 858 che tentavano di entrare clandestinamente in Europa.
Dall’inizio del 2006, la Libia ha rafforzato l’impegno nella lotta all’immigrazione clandestina e ha espulso più di 64.000 immigrati clandestini prima del mese di dicembre.
Il 25 aprile di quest’anno l’Organizzazione Internazionale delle Migrazioni (OIM) ha aperto un ufficio in Libia.
Con un tratto costiero sul mar Mediterraneo di 1.900 chilometri, la Libia è divenuta negli ultimi anni un trampolino per gli immigrati illegali provenienti dai paesi africani vicini per tentare di entrare in Europa.

Fonte: Jeuneafrique.com
Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Il carcere visto da dentro

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione