Pronuncia pregiudiziale : risposte più rapide dai giudici europei, asgi.it, 10/03/08

Pronuncia pregiudiziale : risposte più rapide dai giudici europei

E' operativo dal 1 marzo 2008 il procedimento pregiudiziale d'urgenza che permetterà di diminuire i tempi di risposta dei giudici europei alle richieste dei giudici nazionali di interpretazione o di validità del diritto europeo. Riguardera' anche le materie dell'Immigrazione, visti e asilo.

Tale procedura riguarderà òe esigenze giuridiche dello spazio di libertà, sicurezza e giustizia che interviene su materie particolarmente urgenti (cooperazione di polizia e giudiziaria in materia penale, visti, asilo, immigrazione e altre politiche connesse con la circolazione delle persone, in particolare la cooperazione giudiziaria in materia civile) .La pronuncia pregiudiziale (che è il modo dei giudici europei di contribuire all'uniforme applicazione del diritto comunitario, rispondendo alle richieste dei giudici nazionali di interpretazione o di validità del diritto europeo) sarà ora molto rapida. Il nuovo procedimento è stato reso possibile in tre modi: 1) distinguendo tra i soggetti ammessi a partecipare alla fase scritta del procedimento e quelli che sono autorizzati alla fase orale; 2 ) con una notevole accelerazione del trattamento interno delle cause; 3 ) tramite lo svolgimento della causa sostanzialmente per via elettronica.
Quella che viene pubblicata è la nota informativa destinata ai giudici nazionali che contiene indicazioni pratiche sull'argomento.
La nota interpretativa inviata ai giudici italiani
Fonte: Cittadino Lex
Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Il carcere visto da dentro

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione