"Un permesso ai bangladesi clandestini" Corteo a Roma contro i rimpatri, Metropoli, 08/01/08

"Un permesso ai bangladesi clandestini" Corteo a Roma contro i rimpatri

 

ROMA - Una giornata di solidarietà con la popolazione del Banlgadesh, colpita dal ciclone Sidr che ha devastato il Paese distruggendo terre e case e lasciandosi alle spalle causando una drammatica emergenza umanitaria. Emergenza che si ripercuote, a distanza, anche sulle migliaia di cittadini bangladesi senza permesso di soggiorno che vivono e lavorano in nero in Italia. E che oggi rischiano l'espulsione verso un Paese devastato e ancora praticamente sott'acqua.

Per questo l'intera comunità del Bangladesh in Italia ha indetto per mercoledì 9 gennaio una giornata di solidarietà a sostegno delle migliaia di propri concittadini che a partire dal 20 dicembre scorso si sono mobilitati per vedersi riconosciuto dal governo italiano il diritto alla “protezione umanitaria”.

Saranno migliaia, con “passaporto in mano”, i partecipanti al corteo, che partirà alle 9 da piazza della Repubblica a Roma. Significativa l'adesione dei commercianti bangladesi, che chiuderanno simbolicamente le proprie attività.

Le associazioni del Bangladesh chiedono alle forze politiche ed ai diversi organi di stampa di partecipare all'iniziativa, e di unirsi alla richiesta rivolta al governo di riconvocare con urgenza il tavolo di lavoro per l'emergenza umanitaria in Bangladesh, al fine di ricercare e rendere operative soluzioni condivise.

Info: Associazione Bangladesh in Italia
Via Bixio 12 - Roma
Tel. 06.44361830, 339.8127020

Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Il carcere visto da dentro

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione