Stagionali, 80mila ingressi per il 2008, Metropoli, 19/11/07

Stagionali, 80mila ingressi per il 2008

Saranno 80mila i lavoratori stagionali extracomunitari che potranno essere assunti nell'agricoltura e nel turismo l'anno prossimo. Lo stabilisce il Decreto flussi 2008 per gli stagionali, firmato dal presidente del consiglio l'8 novembre scorso. Anche in questo caso le domande si presenteranno solo per via telematica. Le assunzioni sono riservate a lavoratori di 15 Paesi (dell'Est europeo, del subcontinente indiano, dell'area mediterranea). Ma può partecipare anche chi è già entrato per lavoro stagionale negli anni scorsi

Sono 80mila i lavoratori stagionali extracomunitari che potranno essere assunti dalle aziende agricole e alberghiere l'anno prossimo. Lo stabilisce il Decreto flussi stagionali per il 2008, firmato dal presidente del consiglio l'8 novembre scorso. Ora si attende la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale, che probabilmente sarà comunque successiva alla pubblicazione del Decreto “non stagionale” per il 2007, questo per non creare confusione fra i datori di lavoro.

Comunque è la prima volta che viene rispettato la previsione di legge secondo la quale i flussi d'ingresso devono essere programmati entro il 30 novembre dell'anno precedente. L'anno prossimo, come nel 2007, potranno essere assunti per lavoro stagionale:
- lavoratori provenienti da Serbia, Montengero, Bosnia Erzegovina, Macedonia, Croazia, India, Pakistan, Bangladesh, Sri Lanka, Ucraina;
- lavoratori dei seguenti Paesi che hanno accordi con l'Italia per la riammissione dei clandestini: Tunisia, Albania, Marocco, Moldavia ed Egitto;
- lavoratori che hanno già avuto un permesso per lavoro stagionale nel 2005, 2006 o 2007.

Ora si attende la suddivisione fra Regioni e province autonome che dovrà essere stabilita dal ministero della Solidarietà sociale. La procedura per presentare le domande di assunzione sarà on line e ricalcherà quella illustrata per assunzioni di lavoratori non stagionali.

Intanto continuano ad essere diffuse informazioni sul Decreto 2007 che autorizza l'assunzione di 170mila lavoratori non stagionali, la cui pubblicazione è attesa per il primo dicembre prossimo.
Chi non vuole fare domanda da solo potrà rivolgersi per avere assistenza nella compilazione organizzazioni dei datori di lavoro, associazioni e patronati. Nel primo caso l'assistenza sarà a pagamento (ma probabilmente verrà richiesto solo il pagamento della quota associativa), nel secondo caso (patronati) sarà gratuita.

Su Metropoli una guida completa alla procedura on line per la presentazione delle domande.
Intanto il ministero dell'Interno, oltre al “manuale per l'utente”, ha pubblicato sul proprio sito internet anche una selezione di risposte alle domande più frequenti.

Leggi le domande e risposte

Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Il carcere visto da dentro

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione