CONFERENZA STAMPA, MARTEDI’ 2 OTTOBRE ALLE ORE 11

IL CARCERE E’ LA NOSTRA AFRICA

Il rapporto è dei medici penitenziari, degli operatori e dei volontari che operano nel carcere. Tbc, Aids, Epatite C, suicidi, malattie mentali: ritardo della politica, taglio dei fondi e demotivazione del personale. Così le cure diventano impossibili. E in mezzo il detenuto malato e la sua “libertà” di uscire ed entrare dal carcere
mille volte prima di farla finita con un’overdose o con una corda. L’illusione di poter risolvere i problemi di salute pubblica e dell’immigrazione dimenticando il pericolo di epidemie mai debellate nelle carceri

 

Visiona l'invito

Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Il carcere visto da dentro

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione