UE: contro la clandestinità, permessi temporanei, meltingpot.org, 04/09/07

UE: contro la clandestinità, permessi temporanei

Per combattere l’immigrazione clandestina, l’Unione Europea intende introdurre la concessione di permessi di lavoro temporanei agli extracomunitari, lasciando che siano poi i vari Stati membri a ripartirsene le quote. Lo annuncia in un’intervista al quotidiano tedesco ’Die Welt’ l’eurocommissario agli Affari Esterni, l’austriaca Benita Ferrero-Waldner, secondo la quale "anche una semplificazione per la concessione dei visti favorirebbe la mobilita’".
"Stiamo studiando una nuova iniziativa sull’immigrazione", spiega l’ex ministro degli Esteri austriaco, "per concedere agli extracomunitari un ingresso legale nei Paesi dell’Ue limitato nel tempo, in modo che possano ottenere un permesso di lavoro, a seconda delle necessita’ di ogni singolo Stato".
La signora Ferrero-Waldner sottolinea che "alla fine deve essere ciascun Paese a decidere di quanti immigrati ha bisogno, e per quali settori vuole concedere loro i permessi di lavoro.
L’obiettivo di questa strategia", puntualizza l’esponente della Commissione di Bruxelles, "consiste nel bloccare l’immigrazione clandestina".
Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Il carcere visto da dentro

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione