GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO, unhcr.it, 20/06/07

GIORNATA MONDIALE DEL RIFUGIATO
                                   20 giugno 2007

L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati    (UNHCR) in collaborazione conla Società Italiana per    l’Organizzazione Internazionale (SIOI)è lieto di invitarLa alla Conferenza

             ‘L’intolleranza ti isola’
                      Mercoledì 20 giugno ore 11,00
                 SIOI - Piazza San Marco, 51 – Roma

                              indirizzo di saluto
                                Umberto La Rocca 
                               Presidente della SIOI

                                      introduce
                                   walter irvine
            Rappresentante Regionale dell’UNHCR in Italia

                                   intervengono
                                  Giuliano amato
                                Ministro dell’Interno
                               vittorino andreoli
                                       Psichiatra
                                Andrea camilleri
                                       Scrittore
                              Barbara pollastrini
               Ministro per i Diritti e le Pari Opportunità

                                         modera
                                    laura boldrini
                                   Portavoce UNHCR

presentazione della campagna dell’unhcr contro l’intolleranza
L
a campagna comprende uno spot radiofonico con la partecipazione diAndrea Camilleri, Fiorello e Marco Baldini e uno spot televisivo.

assegnazione del premio 2007
‘’PER MARE’’
Al coraggio di chi salva vite umane

La consegna del premio avverrà alla presenza dell’Ammiraglio Luciano Dassatti,
Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto edel Dottor Francesco Maiolini, Direttore Generale di Banca Nuova SpA

Testimonianze di alcuni rifugiati

******

Il prossimo 20 giugno, come ogni anno, sarà celebrata la Giornata Mondiale del Rifugiato, un’occasione per portare all’attenzione dell’opinione pubblica la drammatica condizione dei rifugiati: milioni di persone in tutto il mondo, costrette ad abbandonare la propria casa, la propria terra, spesso i propri familiari, a causa di guerre, violenze e persecuzioni
.

Il tema scelto dall’UNHCR per la Giornata Mondiale del Rifugiato 2007 è l’intolleranza. Quale che sia la ragione più evidente della fuga dei rifugiati (una guerra civile, una persecuzione personale o la cosiddetta pulizia etnica), alla base della loro difficile situazione vi è sempre una forma di intolleranza, sia essa politica, culturale, religiosa o sociale, che non lascia loro scelta. Purtroppo oggi, sull’onda delle preoccupazioni sulla sicurezza, i rifugiati sono spesso vittime di sentimenti ostili che talvolta degenerano in razzismo e xenofobia perfino nelle società più sviluppate. I rifugiati si trovano così ad affrontare, oltre all’intolleranza che li ha costretti alla fuga, una nuova intolleranza nel paese d’asilo che mina la loro integrazione e rende la loro vita ancora più difficile.

Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Il carcere visto da dentro

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione