Lampedusa, maxisbarco nella notte, su un peschereccio 279 clandestini, La Repubblica, 14/06/07

Poco prima di mezzanotte soccorsi dalla Guardia costiera su un vecchio peschereccio
Approdato all'alba un gommone con altri 45 immigrati. Al collasso il Cpt dell'isola

Lampedusa, maxisbarco nella notte, su un peschereccio 279 clandestini

LAMPEDUSA (AGRIGENTO) - Sono in tutto 324 i clandestini giunti nella notte a Lampedusa, in due sbarchi successivi. Un vecchio peschereccio con 279 immigrati, tra cui undici donne e numerosi minori, è approdato poco prima della mezzanotte nel porto dopo essere stato intercettato a dieci miglia ad Est dell'isola da due motovedette della Guardia costiera.

Favorito dal bel tempo e dalle buoni condizioni del mare, anche un gommone con altre 45 persone, tra cui due donne, è stato intercettato intorno all'una da una motovedetta della Guardia di finanza a 30 miglia a Sud-ovest delle Pelagie, in acque di competenza maltese. Le operazioni di soccorso, alle quali ha partecipato anche una nave della Marina militare, sono state coordinate dalla Centrale operativa della Capitaneria di Porto di Palermo.

Tutti gli extracomunitari, apparsi particolarmente provati, sono stati trasferiti nel Centro di Prima accoglienza di Lampedusa dove attualmente si trovano oltre 400 immigrati. La struttura, che ha una capienza di 190 posti, è dunque nuovamente al collasso. La Prefettura di Agrigento dovrebbe organizzare in giornata i primi trasferimenti verso altri Cpt.

In nottata, nel Canale di Sicilia, era stata avvistata anche un'altra barca con a bordo 300 persone, secondo stime a occhio, soccorsa dalle autorità maltesi.
Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Il carcere visto da dentro

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione