Immigrati: siglate al Viminale convenzioni per potenziare il sistema di accoglienza dei migranti, Ministero dell'Interno, 07/06/07

Immigrati: siglate al Viminale convenzioni per potenziare il sistema di accoglienza dei migranti

Il progetto è già stato positivamente sperimentato nel 2006

Minori migrantiSono state siglate oggi al Viminale, le convenzioni tra il ministero dell’Interno – Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione – ed i tre organismi: OIM (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni), CRI (Croce Rossa Italiana) e UNHCR (Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati) per il potenziamento del sistema di accoglienza dei migranti irregolari nei centri di Lampedusa, Trapani, Caltanissetta e Siracusa, e sulle coste siciliane interessate dagli sbarchi, come Pozzallo (SR) e Licata (AG).

 

Il progetto, già positivamente sperimentato nel 2006 per Lampedusa, è co-finanziato dalla Commissione Europea e dal ministero dell’Interno e prevede l’informazione e l’orientamento legale per gli immigrati ed i potenziali richiedenti asilo, nonché la cura e l’assistenza socio sanitaria per minori, donne e gruppi vulnerabili.

 

La collaborazione, immediatamente operativa, avrà la durata di un anno

 

Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati personali

Il carcere visto da dentro

Dona il 5x1000
AntigoneCinquePerMille

Sostieni Antigone
con una donazione